Mappe Di Paura

Devo girare a destra o sinistra?

Mamma… Papà… Vado a giocare con Jody!! (Ovvero quando prendere i biglietti per le Bahamas)

“Papà… Mamma…. Vado nella mia stanza a giocare con Jody!”

Ecco il momento buono per farvi quel viaggetto che avete sempre sognato e… evitate di portarvi dietro anche Jody!

screen-shot-2013-12-11-at-3-22-16-pm

Gli amici Immaginari nei bambini.

Un disturbo sempre più comune nella primissima infanzia. Da sempre esistito, è vero, ma attualmente si sta diffondendo come una cacca di piccione sul lunotto anteriore quando vai a 120 in autostrada.
Perchè?
Non di certo perché ci sono più fantasmi e demoni in giro… O almeno…. L’ultima puntata di Buffy l’Ammazza Vampiri, ci ha insegnato che la bocca dell’Inferno dovrebbe essere ancora chiusa e, sopratutto, là negli Stati Uniti.

Dunque, il problema dovrebbe provenire da una fonte differente.

I genitori (ahimé so già che verrò linciata per questo), purtroppo, sono sempre meno presenti a causa di una società moderna troppo frenetica e bla bla bla… (prendete per buono tutto il perbenismo derivante che vi risparmio) ed i bambini tendono a sentirsi sempre un po’ più soli. Ecco che qui nasce la spiegazione psicologica dell’amico immaginario.

Ma…

Aspetta…

Lo sento….

SIIII!!!! ECCOLO!!!

mano-alzata

Dici che non è assolutamente vero? Che i tuoi bambini, amichetti, cuginetti o nipotini sono seguiti ed hanno comunque degli amici immaginari?

BENISSIMO!

Contattami pure che ti segnalo un’ottima agenzia di viaggi!

Perché questo caso, viene affrontato come un eccesso di fantasia per scivolare, subito dopo, in maniera violenta, nel paranormale.

Nessuno prende ovviamente il caso in cui il suddetto bambino parli con lo spirito del coniglietto Fluffy il Batuffoloso. Tutti quanti elencano una simpatica lista di amichetti più o meno violenti, sicuramente intenzionati a sfasciare in piccoli pezzetti le membra degli adorati genitori.

Partiamo dal presupposto che, tornando a casa, troviate vostro figlio intento a lanciare la palla dal corridoio alla sua cameretta che, per inciso, dovrebbe essere vuota.

La scienza vi dice di comportarvi così:

  1. Avvicinatevi sorridenti a vostro figlio e chiedetegli con chi stia giocando.
  2. Assecondatelo nelle sue fantasie, lasciandolo col suo amico immaginario
  3. Cercate di troncare la cosa, quando vedete che sta prendendo troppo piede nella sua vita.

Benissimo. Io ho fatto una piccola ricerca in merito e vi posso dire che, il cinema, nel caso AmityVille Horror, esplica alla perfezione il comportamento indicato dagli scienziati, con questa scena:

In quanto alla realtà, beh, non sentitevi a tal punto dei cretini se, la vostra normale reazione sarà questa:

  1. Guardate da lontano vostro figlio, cercando mille e più scuse per dire al partner che potrebbe essere un corno.
  2. Chiamatelo da lontano, armandovi di spray anti mosche nella speranza che diano fastidio al demone col quale sta chiaccherando.
  3. Troncate la cosa accompagnando vostro figlio al parco con taaanti amichetti nella speranza che, alla fin fine, quella stronza del blog avesse ragione e che, il bambino, si senta semplicemente un po’ solo.

Dunque, cari miei, spero di avervi illuminati un pochino e… buon viaggio alle Bahamas!

Se non siete ancora convinti…

Leggete qui!

Annunci

2 commenti su “Mamma… Papà… Vado a giocare con Jody!! (Ovvero quando prendere i biglietti per le Bahamas)

  1. zagant
    18 giugno 2014

    Il più bell’articolo di tutti!
    È fenomenale!!!

    • Dunia
      18 giugno 2014

      Grazie Grazie Grazie!!! (inchini, inchini ed inchini!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 18 giugno 2014 da in fantasma, Horror, paura, risate, Senza categoria con tag , , , , , , , , .
Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

☆ Pensieri Sparsi di una Psicopatica ☆

●○•°La mia mente è un turbinio di parole sparse che cercano un senso°•○●

http://www.sonounamamma.it/

Devo girare a destra o sinistra?

In punta di piedi

Entra in punta di piedi e spia nel buco della serratura

Just Laure'

Sono una capellona con una vita interiore decisamente sovraffollata

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

Racconti della Controra

Rebecca Lena Stories

Interno Poesia

Blog e progetto editoriale di poesia

HAI PAURA DEL BUIO?

Storie di paura, Creepypasta e...

Un uomo qualsiasi

Uomini semplici in storie fantastiche

CINEMANOMETRO

recensioni film fantascienza, horror, mostri e amenita varie

The Talking Geek BLOG

Games, Movies and Random Stuff...BLOG VERSION!

Rituali Magici

Magia Bianca, Rossa, Nera e Popolare

Write Wrote Written

The Website of J. Matthew Saunders

alone at dawn

Just another WordPress.com site

randomgeekings

Just another WordPress.com site

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

Cronache del gatto sul fuoco

Riflessioni poco serie sul gioco di ruolo e il fantastico

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: